Cassetta del pronto soccorso

La Farmacia ti consiglia di preparare la tua cassetta del pronto soccorso di modo che contenga tutto ciò che possa servirti per un eventuale incidente domestico.

La prima cosa da fare è procurarsi un contenitore adatto con coperchio a cerniera.

In questa scatola sarebbe utile mettere: una garza sterile 10 x 10 cm, bende da 5 cm di altezza, una benda elastica di 10 cm di altezza, una scatola di cerotti assortiti, rotolo di cerotto, un pacco di cotone idrofilo, una bottiglia di ½ litro di soluzione fisiologica, un flaconcino di disinfettante non alcolico, un flaconcino di acqua ossigenata, una scatola di un farmaco antidolorifico, un tubetto di pomata antistaminica, un tubetto di pomata per ustioni lievi, un paio di forbici, un paio di pinzette, un pacchetto di aghi, un termometro, una lampada elettrica a pila, una scatola di siringhe, guanti monouso.

Mettete una cassetta di pronto soccorso anche nella vostra auto dentro una scatola ben riparata dalla luce, dalla polvere e, possibilmente, anche dal calore.

Farmaci in viaggio

– kit da pronto soccorso: cerotti, disinfettante, bende, forbici, cotone, termometro
– un prodotto repellente contro le zanzare e altri insetti
– una pomata per alleviare il dolore delle punture
– una crema solare ad alta protezione
– un farmaco antipiretico, contro la febbre, normalmente utilizzato
– un farmaco antidolorifico normalmente utilizzato
– qualche siringa di plastica, in confezione sterile
– un antidiarroico

Per coloro che soffrono di malattie croniche la Farmacia consiglia di portare i medicinali abituali, insieme ad una prescrizione del medico (compilato anche in inglese se è un viaggio all’estero) dove indicare i dati relativi al tipo di malattia e alle terapie in atto, la tessera delle vaccinazioni, la tessera sanitaria e il codice fiscale.

Se la destinazione è un paese straniero, sarà bene accertarsi che la prescrizione specifichi:

il principio attivo e la forma farmaceutica.

– Farmacia Bruni Parere –